Ieri, serata tradizionalmente “riservata” ai viareggini, le cucine del Carnevaldarsena sono state allegramente prese d’assalto da una folla Nel frattempo, i vìppes al Palapolpo si strafogavano beati di penne alla marinara, riso seppie e bieta, polpo e altre prelibatezze di Trabaccolar Cooking.

Questa sera ultima replica, e ultima occasione di assaggiare un fritto di mare come non se ne sentivano da anni. Poi per trecentosessanta giorni circa, come si dice, “vi puppate ‘dditi”… 🙂