Un’immagine della presentazione del bozzetto della scultura “Alle Baldorie!!!” di Libero Maggini (Foto Pinto)

La presentazione del bozzetto della scultura di Libero Maggini “…Alle baldorie!!!” avvenuta in piazza Viani è stato il primo passo di un percorso di rilancio del Carnevaldarsena intrapreso dall’Associazione che da più di 40 anni organizza il principale carnevale rionale cittadino. Alla presentazione sono intervenuti il Direttivo dell’Associazione al completo, molti cittadini, il presidente della Fondazione Carnevale Alessandro Santini e un rappresentante della Capitaneria di porto. Ospite di riguardo Ennio Buonomo, dirigente dei cantieri Codecasa che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa.
La scultura di Maggini rappresenta un gruppo di ragazzi che, con grande entusiasmo, si apprestano a raccogliere pinugliori per la baldorie, gloriosa tradizione viareggina ormai scomparsa. “Il Carnevaldarsena – ha spiegato Gianni Merlini, coordinatore dell’iniziativa ‘Per le vie della Darsena’ si contraddistingue per precisi contenuti culturali. La scultura di Libero Maggini rientra in questo quadro; una volta realizzata la fusione in bronzo sarà donata al quartiere per arricchirne l’arredo urbano. Per il completamento servono 15mila euro, e il Rione si sta impegnando per raccoglierli”.
Il presidente dell’Associazione Massimiliano Pagni ha parlato del percorso di rilancio del Carnevaldarsena. “Quest’anno ci siamo fermati per segnalare una situazione di stallo delle feste rionali, che versano in una crisi profonda. Un primo risultato l’abbiamo ottenuto: la Fondazione, con una propria delibera, ha riconosciuta la funzione strategica dei Rioni – Carnevaldarsena in testa – per la vitalità del Carnevale. La Darsena vuole ritornare allo spirito originario della festa: più maschere, più allegria e meno eccessi. Per ottenere questo risultato ci confronteremo con tutti, in vista della festa del 2014, che si terrà nelle date canoniche, dal 28 febbraio al 4 marzo del prossimo anno”.
Intanto il Carnevaldarsena ha annunciato che i bilanci del Rione saranno inseriti on line sul sito ufficiale. Chi volesse vedere il bozzetto della scultura lo può ammirare, ancora per qualche giorno, nella vetrina del Viareggio Yacht Centre, in piazza Viani.