L'originale cucina trabaccolara

 

Il pesce è alla base della cucina del Rione. Nata dall’incontro tra le tradizioni dei pescatori di San Benedetto del Tronto con il pescato nelle acque antistanti Viareggio. Con il mutare dei gusti e delle disponibilità, la cucina si è sempre più caratterizzata in quella che oggi amiamo definire la “trabaccolar cooking” del Rione Darsena

 

Elementi

I primi

 

Dai risotti alle penne alla marinara i primi a base di pesce del Rione sono una specialità unica, che può essere degustata solamente durante i giorni del baccanale. Intere famiglie della Darsena prenotano intere teglie da consumare con parenti ed amici nelle proprie case.

 

I secondi

 

Il polpo è il Re incontrastato  della cucina darsenotta, con la sua ricetta basata su una marinatura segreta. Ma non sono da meno il mitico cacciucco alla viareggina o le seppie in zimino. Poi c’è sempre il fritto che sa accontentare tutti i palati

I primi

Riso rosso

Risotto seppie e bieta una ricetta segreta di cui i volontari sono gelosissimi, è il piatto più conosciuto e vanta innumerevoli tentativi di imitazione

Riso nero

Riso al nero di seppia

Penne alla marinara

Rosse e leggermente piccantine. Qualche vongoletta, qualche totanetto e poi ? E poi mica possiamo dirvi tutto

Penne al pomodoro

Il nostro primo piatto adatto ai bambini e a chi non ama il pesce. Semplice ma non vi deluderà.

I secondi

Polpo marinato

Il simbolo del Carnevaldarsena. Da 40 anni viene preparato con lo stesso amore

Fritto misto

Il frittino della Darsena, c’è da aggiungere altro ? Una delle poche certezze dalla vita. Solo materia prima di altissima qualità

Cacciucco

Se non vi fidate di noi fidatevi delle numerose “vecchiette” che alle 19:00 in punto sono davanti al bancone per farsi riempire le pentole da portare a casa

Seppie in Zimino

Un gustoso secondo leggermente piccante.

Patatine fritte